→ SPEDIZIONE GRATUITA A PARTIRE DA 20 EURO → Consegna in Max 2 gg lavorativi - 3 gg per le isole

Sonno, Alimentazione e CBD, come ci aiuta il Cannabidiolo?

    INDICE

 

Quale connessione esiste tra il sonno, l’alimentazione e il CBD? Proviamo ad analizzare la connessione di questi tre elementi. Possiamo sicuramente affermare che per avere un sonno rigenerante è necessario adottare un’alimentazione corretta, mentre il ruolo che gioca il CBD è quello di alleviare, ad esempio, uno stato ansioso o di stress, che può essere la causa di un non – riposo o di un’alimentazione scorretta.

Le regole base per dormire in maniera sana affinché sia un momento in cui le batterie vengono effettivamente ricaricate ci sono piccoli accorgimenti da seguire.

Cenare almeno tre ore prima di andare a letto, la digestione è un processo biochimico che impegna l’organismo, andare a dormire prima delle tre ore indicative significa sottoporre l’organismo ad una forma di stress che si ripercuote sulla qualità del sonno.

Saltare la cena non èsbagliato, perché la fame indotta dall'ipoglicemia rende faticoso l'addormentamento.

 

Per favorire il sonno, una cena equilibrata dovrebbe prevedere:

Cereali integrali

Alimenti proteici tipo legumi o pesce

Frutta di stagione

Verdura di stagione o di frutta secca

Olio extravergine di oliva e aromi come basilico, maggiorana, origano e semi.

 

             

 

Noi consigliamo l’uso dell’Olio di Canapa, una delle poche fonti vegetali di acido alfa linolenico, che permette un perfetto equilibrio tra Omega-3 e Omega-6: nessun altro alimento presente in natura è in grado di garantire una proporzione di 3 a 1, cioè il rapporto raccomandato da medici e nutrizionisti.

Per favorire un corretto riposo come abbiamo accennato all’inizio del nostro articolo un aiuto importante può arrivarci dal CBD, che aiuta a rilassare il sistema nervoso e muscolare grazie alle proprietà del cannabidiolo.

Può essere assunto separatamente dalla cena o insieme alla cena, grazie agli Olii presenti sul mercato. (Per approfondire Clicca Qui). Se sei interessato al tema e intendi approfondirlo scrivi una mail a info@enecta.com o contattaci attraverso le nostre pagine Social, su Facebook e Instagram e ti aiuteremo a chiarire qualsiasi tuo dubbio!

"