→ SPEDIZIONE GRATUITA PER ORDINI SUPERIORI A 49€ →

Routine post workout in 3 step: rilassamento, alimentazione e integrazione del cannabidiolo

Workout: come farlo, che precauzioni prendere, e come inserire il cannabidiolo nelle vostre abitudini.

Una giusta e regolare attività fisica è alla base del nostro benessere sia fisico che mentale.
Questo è il presupposto da cui parte il nostro interesse e la nostra affinità verso il mondo dello sport, che vediamo sempre più strettamente legato al mondo della Cannabis grazie ai benefici del cannabidiolo nella quotidianità di uno sportivo.

Sono molte le persone che, dopo anni di sedentarietà, decidono di avvicinarsi allo sport e, più in generale, all’esercizio fisico per una miriade di motivi.

C’è chi desidera riacquistare il proprio peso forma e chi, invece, ricerca quello stato di salute dato solo da una corretta attività sportiva. Inoltre, ogni persona ha caratteristiche diverse, che rendono necessario avvicinarsi al workout in maniera graduale, senza mai sforzare il proprio fisico. 


Enecta supporta attivamente a Bologna e Napoli il format Free Fitness, come iniziativa gratuita volta a migliorare il benessere fisico e mentale delle persone, di qualsiasi etá, forma fisica e provenienza, mentre sul nostro blog cerchiamo di raccogliere e offrire informazioni e contenuti utili per tutti i nostri lettori, interessati allo sport e all'attività fisica.

Il tema di oggi è legato al momento del workout: parleremo quindi di come approcciarlo, anche nei momenti che precedono e seguono l'esercizio.

 

Come scegliere che tipo di workout fare

Il workout non è una imposizione, tantomeno una punizione da scontare. Una persona che desidera riavvicinarsi all’attività fisica deve sempre considerare di iniziare un percorso sul lungo periodo, che la porterà, infine, a godere di tutti i benefici di una vita salubre e di un corpo allenato.


A seconda delle esigenze e delle condizioni di partenza, è possibile iniziare a fare workout semplicemente impegnandosi a camminare ogni giorno per poi, successivamente, passare a praticare veri e propri esercizi. In altri casi, invece, è possibile praticare già da subito i primi esercizi, allenando con dolcezza i muscoli che desideriamo, variando nel corso del tempo.

Qualsiasi sia il tipo di workout scelto, l’importante è sempre non sforzare mai il fisico, per scongiurare il rischio di infortuni, e, per ogni dubbio, è bene rivolgersi a una figura specializzata che aiuterà a concordare il programma di allenamento più adatto. 

 

Rilassamento post workout

Al termine del nostro workout quotidiano non bisogna mai dimenticarsi di praticare la giusta attività di rilassamento. Lo stretching dopo avere praticato un’attività fisica è fondamentale per mitigare la sensazione di affaticamento post workout e, ancor più importante, per evitare il rischio di infortuni muscolari.

In base al tipo di esercizio svolto si deve eseguire un rilassamento dedicato ma, in linea generale, gli allungamenti dei muscoli devono essere mantenuti per circa 15 secondi e ogni movimento va eseguito con dolcezza e mai in maniera brusca, sforzandosi di “tirare” la parte interessata.

 

importanza del cbd nella routine del workout

Alimentazione post-workout

Al pari dell’esercizio fisico, l’alimentazione è importantissima per il nostro benessere. Il corretto apporto di sostanze nutritive è alla base di una vita in salute. A seconda della persona, la dieta più adatta può essere concordata con il proprio medico oppure adattata, in maniera autonoma, alle esigenze del periodo.
Nel momento in cui si sceglie di intraprendere l’attività fisica, bisogna considerare che anche il metabolismo cambierà e che il nostro organismo avrà una differente richiesta di energia.
In generale è meglio evitare di:

  1. Alimentarsi esclusivamente di carboidrati e grassi
  2. Digiunare di proposito per dimagrire più in fretta
  3. Concentrare tutto l’apporto nutritivo in un unico pasto nell’intera giornata
  4. Eliminare del tutto grassi e zuccheri. L’associazione tra queste sostanze e l’automatico incremento di peso è del tutto infondata. Si tratta, anzi, di elementi fondamentali per il corpo.
  5. Bere poca acqua

 

Perché utilizzare prodotti integrativi naturali come il CBD

Gli integratori naturali possono accompagnare la nostra routine di workout.
Non si tratta di prodotti che sostituiscono una dieta bilanciata ma che possono dare un sostanziale beneficio e aiutarci nel percorrere la “strada” che si è scelto di percorrere verso un fisico allenato e in salute.

La scelta di un integratore naturale, però, deve essere fatta dopo avere capito di cosa effettivamente si ha bisogno e quali sono le vere necessità. Un principio valido sempre è quello di rivolgersi a produttori certificati che forniscano sempre le corrette informazioni sulle confezioni dei prodotti. Uno degli esempi più classici di integratore naturale “multiuso” è il cannabidiolo (CBD) estratto dalle piante di cannabis.

Il CBD ha una riconosciuta azione antinfiammatoria indiretta (agisce sul sistema endocannabinoide dell’essere umano e non ha alcun effetto psicotropo) che viene sempre più sfruttata a livello sportivo, sia agonistico che amatoriale. Il cannabidiolo può essere assunto in varie forme e con vari scopi. L’olio di CBD estratto dalla pianta di cannabis può essere utilizzato sia direttamente sulla pelle di una zona del corpo che ha subito un infortunio che per via orale, per stemperare e lenire quella sensazione di indolenzimento tipica del post-workout. Il cannabidiolo ha una riconosciuta e generale azione rilassante, che si è dimostrata ideale dopo una lunga giornata di lavoro o dopo avere svolto la quotidiana sessione di workout. 

Scarica la guida completa sull'olio di cbd

0 commenti