→ SPEDIZIONE GRATUITA A PARTIRE DA 20 EURO → Consegna in Max 2 gg lavorativi - 3 gg per le isole

Olio di CBD: quale comprare. La guida completa ai tuoi acquisti

    INDICE

Quando si compra olio di CBD non bisogna essere affrettati. È importante scegliere con consapevolezza e prendersi il tempo necessario per scoprire alcune cose fondamentali. Per esempio, la provenienza delle piante di canapa, il reale contenuto di CBD, i passaggi di lavorazione a cui il CBD viene sottoposto. Con questa guida, vogliamo darvi una panoramica sul CBD e il suo effetto benefico ma soprattutto su come acquistare in sicurezza.

Boccetta olio di CBD su tavolo

Olio di CBD: cos’è

L’olio di CBD è un estratto di cannabidiolo (CBD) un cannabinoide non psicoattivo prodotto dalle piante di cannabis sativa.

Oltre al cannabidiolo, l’olio di CBD contiene altre sostanze. Nello specifico una percentuale di terpeni, ossia altre molecole prodotte dalla pianta, responsabili del suo aroma e ricche di proprietà terapeutiche. Ma anche una percentuale di flavonoidi, ottimi antiossidanti e olio di semi di canapa, un potente antiossidante ricco di omega 3 e omega 6 in cui l’estratto di cannabidiolo viene diluito.

La fama degli oli al CBD però viene proprio dall’alto contenuto di cannabidiolo, un principio attivo apprezzato anche in ambito medico e farmacologico per la sua straordinaria capacità di interagire con il nostro sistema endocannabinoide.

Questa capacità gli permette di regolare e riequilibrare alcune delle nostre principali funzioni fisiologiche, come il sonno, il dolore e il senso di appetito. È grazie a questa peculiarità che il CBD può essere utilizzato con successo per contrastare alcuni disturbi dimostrando tutto il suo effetto benefico.

Tra le sue principali proprietà terapeutiche spiccano:

  • Le proprietà antinfiammatorie, che aiutano a contrastare il dolore cronico, l’emicrania, i dolori mestruali e i disturbi articolari ma anche i disturbi cutanei come l’acne e la psoriasi.

  • Le proprietà distensive, che aiutano a combattere l’ansia, gli attacchi di panico, la lieve depressione, l’insonnia e i disturbi del sonno.

  • Le capacità antiemetiche che aiutano a lenire la nausea e la mancanza d’appetito.

  • Le proprietà neuroprotettive e antiossidanti, che lo rendono capace di rinforzare il sistema immunitario e rallentare lo stress ossidativo.

L’olio di CBD si è dimostrato efficace anche per trattare patologie importanti come l’epilessia farmacoresistente. Proprio il nostro Hemp Premium Extract al 24% è stato somministrato all’interno di una ricerca condotta dall’Ospedale Gaslini di Genova a 37 pazienti affetti da questa patologia. Qui puoi trovare i dati della ricerca.

Per sintetizzare, possiamo dire che l’olio è la forma concentrata di CBD maggiormente utilizzata da chi si avvicina al principio attivo. E anche da chi usa abitualmente il cannabidiolo per migliorare la propria quotidianità in modo naturale. Gli oli al CBD hanno l’ulteriore vantaggio di poter essere utilizzati sia per via orale che per uso cutaneo.

È uno dei modi più sicuri e salutari per assumere CBD e se di grande qualità può fungere da vero e proprio integratore ad ampio spettro e darci una marcia in più.

Olio di CBD su mano di donnaCome viene prodotto l’olio di CBD

Gli oli al CBD vengono prodotti tramite un sofisticato processo di estrazione che richiede strumenti e attrezzature specifiche.

Il materiale vegetale proveniente dalle piante di canapa ad alto contenuto di CBD viene tagliato e inserito in un apposito serbatoio dentro cui viene successivamente aggiunta l’anidride carbonica in forma supercritica. È la forma migliore per usare l’anidride carbonica preservando le caratteristiche di cannabinoidi e terpeni.

La sostanza ottenuta da questo primo processo viene successivamente purificata da eventuali scorie, cere e sostanze residuali. Il tutto avviene a bassissime temperature per non alterare la composizione dei principi attivi. A questo punto, il concentrato di CBD viene ulteriormente raffinato tramite un processo di distillazione. Una volta distillato, l’olio ad alto contenuto di CBD è pronto.

È di estrema importanza che tutto il processo di estrazione avvenga in laboratori specializzati in grado di evitare ogni tipo di contaminazione e garantire il massimo della sicurezza. Il prodotto finale viene poi sottoposto a controlli rigorosi che ne testano diversi fattori. Per esempio, la concentrazione di CBD, la presenza di pesticidi e di metalli pesanti, eventuali contaminazioni macrobiotiche e tracce di solventi residui.

Passati tutti i test, il prodotto finale si può finalmente definire sicuro e certificato.

Le principali domande sull’olio di CBD

Una delle prime domande sull’olio di CBD, riguarda i suoi possibili effetti collaterali. Il cannabidiolo, a differenza del THC non ha effetti collaterali ma soprattutto non ne provoca di particolarmente pesanti neanche nelle dosi massicce utilizzate nella cannabis terapeutica. Questa è una delle ragioni per cui questo principio attivo è tanto apprezzato sia in ambito medico che per uso domiciliare.

Tra le domande ricorrenti non manca la classica: “Dopo quanto tempo fa effetto l’olio CBD?”. Può essere soggettivo e come vedremo dipende anche dalla concentrazione di CBD. In linea di massima però la sensazione di rilassatezza e distensione arriva dopo circa 30 minuti dell’assunzione del principio attivo.

Anche la modalità di assunzione ha il suo peso. Assunto per via orale, nello specifico per via sublinguale, il CBD oil agisce molto più velocemente che se diluito nell’acqua. A livello cutaneo invece, l’effetto è visibile dopo circa una settimana dall’utilizzo giornaliero.

Ci si chiede spesso anche quale sia il dosaggio di CBD consigliato. Si tratta di un fattore molto soggettivo, ogni organismo reagisce diversamente a un nuovo principio attivo e questo vale anche per l’olio di CBD.

È consigliabile iniziare con cautela, con non più di due gocce di olio al giorno. Dopo un periodo di sperimentazione dell’effetto benefico del CBD sul nostro corpo e del dosaggio più adatto a noi, si potrà aumentare gradualmente fino a un massimo di dieci gocce di olio al giorno in caso di necessità.

Il dosaggio è legato a sua volta alla concentrazione di CBD presente nel prodotto. Maggiore è il contenuto di CBD, minore potrà essere il dosaggio di cui abbiamo bisogno.

In commercio l’olio di CBD è disponibile in diversi tipi di concentrazione:

  • Concentrazioni che vanno dal 3 al 5%: è il contenuto di CBD ideale per chi si approccia per la prima volta ai cannabinoidi e per chi cerca un leggero rimedio naturale per ridurre ansia e stress. L’olio al CBD in questa percentuale aiuta anche a contrastare dolori leggeri ed è in grado di stimolare l’appetito.

  • Concentrazioni che vanno dall’8 al 10%: è il contenuto di CBD ideale. È una concentrazione che si presta a un’assunzione giornaliera, ha un effetto benefico su ogni tipo di dolore cronico, sull’emicrania e i dolori mestruali. È in grado di contrastare l’insonnia, gli attacchi di panico, l’ansia e i disturbi dell’umore. Combatte la nausea e stimola l’appetito.

  • Concentrazioni che vanno dal 20% al 25%: è un contenuto di CBD molto alto, adatto a tutti coloro che conoscono e utilizzano i cannabinoidi. È particolarmente indicato nei casi di insonnia cronica ed è la concentrazione più adatta per utilizzo terapeutico a scopo specificatamente medico.

Probabilmente l’olio di CBD ad alta concentrazione al 10% è quello più versatile e maggiormente acquistato da chi si avvicina al CBD. È una percentuale sicura, che permette di godere a pieno dell’effetto benefico del principio attivo.

Ma quanto costano questi oli al CBD? Vanno dai 20 euro, per un olio di CBD al 3% ai 140 euro circa per quello al 24%. Il prezzo può variare ulteriormente a seconda degli ml contenuti nel prodotto.

Un’altra domanda che ultimamente riguarda l’olio di CBD è il suo potenziale effetto benefico sui nostri animali d’affezione. In effetti, sempre più ricerche hanno riscontrato la capacità del CBD oil di agire anche sul dolore cronico nei cani e nei gatti, migliorando situazioni di artriti e reumatismi che sembravano irrecuperabili.

L’olio di CBD contiene un principio attivo dal prezioso multi-potenziale. Tuttavia, se stai assumendo farmaci, è fondamentale consultare il proprio medico di fiducia prima di acquistare olio CBD. Inoltre, il CBD non va assolutamente usato in gravidanza né durante l’allattamento.

Olio di CBD su tavolo di lavoro

Dove comprare olio di CBD in Italia

Da quando la cannabis light è stata legalizzata, il CBD, gli oli al CBD e in generale tutti i prodotti a base di cannabidiolo, possono essere acquistati ovunque e facilmente. Esistono numerosi e-commerce on line, la maggior parte americani e naturalmente diversi negozi fisici che oltre alle infiorescenze, vendono anche olio di CBD.

Dato che siamo in Italia, abbiamo la fortuna di poter comprare prodotti made in Italy, provenienti da piante coltivate in Italia. È un grande vantaggio non solo per la naturale bontà dei prodotti coltivati nel nostro territorio ma anche perché evitiamo che il nostro olio di CBD faccia un lunghissimo viaggio.

Le aziende che producono estratti a partire da piante coltivate in Italia in modo organico e controllato sono pochissime ma sono quelle che dobbiamo cercare. Sono le uniche che possono offrire un prodotto finale realmente efficace.

Il vero problema, quindi, non è dove acquistare CBD ma dove acquistare CBD di qualità e a cosa prestare attenzione prima dell’acquisto.

Quale olio di CBD comprare

Quando si compra l’olio di CBD bisogna prestare attenzione a diverse cose che ci assicureranno di avere tra le mani un prodotto in grado di offrire un reale effetto benefico.

  • Gli oli di CBD devono provenire da semi registrati nel Registro Europeo delle Sementi, prima garanzia di qualità.

  • È fondamentale che l’olio di CBD provenga da piante organiche, coltivate senza pesticidi o metalli pesanti, che oltre ad alterare il principio attivo, potrebbero provocare effetti collaterali.

  • Altrettanto importante è assicurarsi che i processi di estrazione e di lavorazione siano controllati e regolati da determinati parametri e standard europei. Controllate le linee guida seguita dall’azienda, le certificazioni, la provenienza delle coltivazioni da cui proviene il prodotto finale.

  • Un’altra cosa da non sottovalutare è che la concentrazione di CBD indicata sulla confezione corrisponda al reale contenuto di principio attivo, cosa niente affatto scontata.

Insomma, prima di acquistare olio di CBD è importante fare qualche ricerca. In fondo chi lo compra lo fa per ottenere un effetto benefico. Per ottenerlo la chiave è essere sicuri di aver investito su un prodotto di grande qualità e ad alto contenuto di cannabidiolo.

Enecta è un’azienda specializzata in produzione di estratti e propone un olio di CBD di qualità premium ad alto contenuto di principio attivo.

I nostri oli al CBD provengono dalle nostre coltivazioni, più di 150 ettari tra Abruzzo, Emilia-Romagna e Veneto. Coltivare una pianta come la cannabis sativa in Italia, ci dà il grande vantaggio di beneficiare di un clima e di un terreno ideali e particolarmente favorevoli. Tutte le nostre piante vengono coltivate senza l’utilizzo di sostanze chimiche e abbiamo seguito fin da subito le linee guida GACP (Good Agricultural Collection Practices).

L’azienda gestisce tutta la filiera produttiva, dalla semina alla raccolta, dall’estrazione alla distribuzione. Controllare ogni passaggio internamente è possibile perché abbiamo investito in ricerca, strumenti all’avanguardia, ma soprattutto nelle persone e nelle loro grandi competenze. Questo tipo di gestione ci permette di offrire un prodotto finale sicuro, efficace e di grandissima qualità. Inoltre, tutti i nostri prodotti sono testati in laboratori specializzati e certificati che rispondono a severe normative in termini di sicurezza e purezza.

Il nostro olio di CBD, apprezzato in diversi paesi del mondo, è disponibile in tre concentrazioni, pensate per diversi tipi di target e di esigenze: al 3, al 10 e al 24%.

È possibile acquistare olio di CBD direttamente sul nostro sito in totale sicurezza e comodità. Le spese di spedizione sono gratuite da una spesa minima di 20 euro, in casi di importi inferiore le spese sono davvero basse e accessibili. Sul nostro sito troverete una pratica guida all’acquisto che vi aiuterà in ogni passaggio.

Dato che crediamo fortemente nella qualità e nell’eccellenza dei nostri prodotti, offriamo la garanzia di essere soddisfatti o rimborsati. Siamo sicuri che trarrai beneficio dai nostri prodotti, ma se per qualche ragione qualcosa non ti convincesse, ne parleremo insieme e potrai richiedere un rimborso entro 30 giorni dalla data d’acquisto.

Per qualsiasi dubbio, domanda o desiderio di approfondimento, abbiamo un servizio clienti attivo da lunedì a venerdì dalle 9.00 alle 18.

 

New call-to-action

 

ARTICOLI CORRELATI

Cristalli CBD in cucina: come utilizzarli?

I Cristalli di CBD sono un prodotto di alta qualità con cui poter apprezzare al meglio le...

CONTINUA A LEGGERE

CBD, il miglior Cannabidiolo sul mercato: come riconoscerlo?

 

CONTINUA A LEGGERE

Come il CBD (Cannabidiolo) interagisce con la pelle?

Le proprietà del CBD permetterebbero di rafforzare le difese naturali della pelle. Lo studio...

CONTINUA A LEGGERE
"