→ SPEDIZIONE GRATUITA A PARTIRE DA 20 EURO → Consegna in Max 2 gg lavorativi - 3 gg per le isole

Cristalli CBD in cucina: come utilizzarli?

    INDICE

I Cristalli di CBD sono un prodotto di alta qualità con cui poter apprezzare al meglio le proprietà del CBD.

Negli articoli del nostro Blog abbiamo analizzato l’utilizzo dei Cristalli, dalle modalità di assunzione fino alle tecniche di vaporizzazione e in quali casi risultano essere più efficaci o meno.

In questo articolo cerchiamo di verificare come i Cristalli possano essere usati in cucina, nei piatti quotidiani che consumiamo in cui il CBD può rivelarsi un “ingrediente” di qualità!

Un primo utilizzo in cucina dei Cristalli riguarda il condimento che usiamo ad esempio in una insalata di verdure o per condire, a freddo, un piatto di pasta, o del pesce.

Come? Usando Olio di Canapa, di cui apprezzeremo le sue proprietà nutrizionali, a cui aggiungiamo i nostri Cristalli. Ovviamente assumendo il prodotto in questo modo gli effetti sull’organismo si avranno durante la fase di digestione, quindi in una modalità ben diversa dalla vaporizzazione in cui gli effetti appaiono immediati.

Un possibile campo di applicazione in Cucina è quello di usare i Cristalli nella preparazione di un dolce o di un impasto salato, quale potrebbe essere una focaccia.

Durante la lavorazione dell’impasto aggiungiamo i nostri Cristalli, in quali Quantità?

Ovviamente dipende dalla quantità dell’impasto che stiamo preparando, se ad esempio è per cinque/sei persone un grammo di Cristalli potrebbe essere più che sufficiente per apprezzare le caratteristiche del CBD tuttavia se è la prima volta che ‘sperimentiamo’ si consiglia di dosare quantitativi quanto più contenuti e tarare inseguito in maniera più opportuna il quantitativo.

Per apprezzare le caratteristiche del CBD, va assunto in maniera costante per alcuni mesi, in quanto un uso saltuario non aiuta ad ottenere i risultati sperati!

Il CBD, generalizzando la nostra analisi, può integrare la nostra dieta giornaliera per favorire il corretto funzionamento dei processi fisiologici, dal metabolismo fino alle difese immunitarie.

Vuoi saperne di più sull’utilizzo del CBD in cucina? Scrivi una mail a info@enecta.com o contattaci attraverso i nostri canali Social, su Instagram e Facebook, ti supporteremo per dare risposte concrete alle tue domande e dubbi!

 New call-to-action

 

ARTICOLI CORRELATI

CBD, il ruolo del Cannabidiolo nella sindrome dell'Intestino Irritabile

 

CONTINUA A LEGGERE

CBD (Cannabidiolo), cosa succede se sbaglio dosaggio?

 

Il tema del dosaggio, "quanto CBD assumere?" "Se ne prendo troppo cosa succede?", è...

CONTINUA A LEGGERE

Cosa c’è da sapere sulla cannabis terapeutica

In Italia i medici possono prescrivere preparazioni magistrali contenenti sostanze attive...

CONTINUA A LEGGERE
"