🚚 SPEDIZIONE GRATUITA A PARTIRE DA 29,90 € 🚚

Cannabis Terapeutica: manca il Bedrolite, usa il CBD

    INDICE

Il Bedrolite è una varietà di cannabis importata dall’Olanda, utilizzata nei casi di epilessia farmaco resistente soprattutto in ambito pediatrico ma non solo.

Fiore di Cannabis Terapeutica

In Italia è di nuovo emergenza Cannabis Terapeutica. Da alcune settimane scarseggia il Bedrolite, una delle varietà di cannabis maggiormente impiegata, che viene importata dall’Olanda. Si tratta di una questione ormai tristemente nota che mette in costante allarme pazienti e famiglie.

È un problema che nasce da due fattori principali:

  • Il Laboratorio Militare di Firenze, da solo, non riesce a soddisfare la domanda interna

  • Le quantità di cannabis importate, tramite bandi, sono spesso più basse rispetto al reale fabbisogno

Una questione che fortunatamente si sta cercando di affrontare con una graduale apertura alla produzione di cannabis terapeutica tra i privati, con i primi bandi.

Una questione che per il momento resta irrisolta e ancora una volta è necessario fare di necessità virtù per trovare una soluzione alle specifiche necessità di cura.

Vediamo di capire al meglio il problema e le possibili soluzioni per non restare senza terapia.


Che cos’è il Bedrolite: proprietà e utilizzi

Il Bedrolite è una delle varietà di cannabis medica prescrivibile in Italia. Viene prescritta a scopo terapeutico a pazienti che soffrono di specifiche patologie. Questa varietà, rispetto ad altre, non provoca effetti psicotropi, ma si caratterizza soprattutto per l'alto contenuto di CBD (Cannabidiolo). Contiene alte concentrazioni di CBD e non ha gli effetti collaterali del THC, presente in altre varietà di cannabis.

Questa varietà di Cannabis Sativa viene utilizzata nei casi di epilessia farmaco resistente soprattutto in ambito pediatrico ma non solo.

Viene impiegata nel trattamento del dolore cronico e nella terapia del dolore. Non dimentichiamo che il CBD può essere un efficace stimolante dell'appetito ed essere quindi utile in casi di perdita di appetito nella cachessia anoressia.

Il bedrolite viene distribuito attraverso le farmacie galeniche, che lo trasformano in olio o tintura a seconda delle prescrizioni mediche dei singoli utenti.

In quali casi è utilizzata la Cannabis Terapeutica?

In Italia la cannabis terapeutica viene utilizzata quando la terapia con i farmaci tradizionali si dimostra inefficace.

Viene prescritta nella terapia del dolore, per il dolore cronico, per trattare la sclerosi multipla, in casi di glaucoma, ad alcuni pazienti affetti da aids e nella Sindrome di Tourette.

Diverse Review scientifiche si sono concentrate sull' uso medico della cannabis e i suoi effetti terapeutici sono stati ampiamente dimostrati in casi di pazienti affetti da epilessia farmaco resistente.

Quali sono i risultati ottenuti dopo un percorso terapeutico con la cannabis?

  • Una sostanziale riduzione del numero e dell'intensità delle crisi epilettiche

  • Riacquisizione di una buona qualità del sonno

  • Miglioramento del tono dell'umore

  • Aumento del sistema immunitario

Chi può prescrivere la Cannabis Terapeutica?

La Cannabis terapeutica può essere prescritta da qualsiasi medico di base o specialista iscritto all’Ordine dei Medici.

Quando si accede a questo tipo di percorso terapeutico, viene prescritta una ricetta medica non cedibile né ripetibile.

Nella ricetta vengono indicate le quantità di cannabis necessarie al paziente che può poi rivolgersi alla farmacia galenica più vicina per ritirare il farmaco.

Può capitare che il proprio medico di base non sia sufficientemente informato o preparato per prescrivere Cannabis. Non c'è da temere. In Italia esistono molti medici a cui rivolgersi per poter valutare questa opzione terapeutica.

CBD e Bedrolite: se non c'è uno, c'è l'altro

Interrompere un trattamento di cannabis terapeutica può generare ansia e peggiorare le proprie condizioni fisiche o psicologiche. Quando il bedrolite non è nelle disponibilità delle farmacie quindi, la migliore alternativa per i pazienti è acquistare CBD di qualità, sotto forma di olio di CBD o di cristalli.

Un buon olio di CBD contiene una percentuale di principio attivo tale da agire sul sistema endocannabinoide allo stesso modo del bedrolite.

Ma come essere sicuri di quello che acquistiamo? Ecco tre consigli:

  • Il primo consiglio è quello di affidarsi ad aziende che coltivano piante di canapa personalmente in modo da avere la garanzia della qualità del prodotto e della tracciabilità della filiera. 

  • Il secondo è quello di affidarvi a un buon servizio clienti, che potrà rispondere a qualsiasi dubbio e curiosità. Potrete spiegare le vostre necessità specifiche e farvi aiutare nella scelta dell’olio di CBD più adatto alle vostre esigenze. Ricordatevi che esistono oli di CBD con diverse percentuali di principio attivo.

  • Il terzo consiglio è quello di avere sempre in casa una piccola scorta di olio di CBD perché purtroppo capita ancora spesso che le scorte di bedrolite scarseggino.

Costo Bedrolite: quanto costa il Bedrocan?

Solitamente il fornitore vende la cannabis sativa alle farmacie e circa 9-11 euro al grammo, più un’iva del 22% perché si tratta di materia prima. Le farmacie, nonostante debbano occuparsi delle preparazioni galeniche, sono poi obbligate a vendere al costo fisso di 9 euro al grammo, più iva al 10% in quanto farmaco.

Tra coloro a cui la cannabis medica viene prescritta, c’è ovviamente chi può detrarre l’intera spesa del farmaco, chi invece solo una parte.

Il nostro olio di CBD, che ha gli stessi effetti terapeutici del bedrolite, ha un costo decisamente inferiore, che riusciamo a proporre grazie a una filiera corta e inclusiva.

_MG_9719-(1)

Prodotti a base di CBD Enecta: meglio dei farmaci a base di cannabis

All'interno della linea Premium di Enecta, abbiamo oli di CBD con diverse concentrazioni di principio attivo, pensati per rispondere alle diverse esigenze degli utenti.

Secondo alcuni dei medici con cui collaboriamo per la nostra rubrica di approfondimenti, due dei nostri prodotti possono essere utilizzati in sostituzione del bedrolite con ottimi risultati.

Parliamo del nostro olio di CBD al 10%, adatto a un uso quotidiano e particolarmente efficace nel trattare ansia, stress e disturbi dell'umore.

E del Premium Hemp Extract 24%, che con 2400 mg di CBD, viene utilizzato soprattutto da clienti che hanno la necessità di assumere alte concentrazioni di cannabidiolo. Il prodotto ideale per trattare il dolore cronico, l'inappetenza e patologie specifiche che richiedono un'azione antidolorifica.

 

CTA Guida CBD banner OLIO

ARTICOLI CORRELATI

Il mercato nero della Cannabis Terapeutica: "Pazienti si muovono in campo minato"

Nelle scorse settimane abbiamo spesso parlato della condizione di migliaia di pazienti che non...

CONTINUA A LEGGERE

Cannabeta, il Progetto di divulgazione scientifica sulla Cannabis

 

Si è tenuto nel weekend ad Atene, presso la Eugenides Foundation, il primo appuntamento di ...

CONTINUA A LEGGERE

Cannabis e fibromialgia, qual è il reale beneficio?

La fibromialgia è una patologia caratterizzata da dolore cronico di cui soffrono circa due milioni...

CONTINUA A LEGGERE