→ SPEDIZIONE GRATUITA A PARTIRE DA 20 EURO → Consegna in Max 2 gg lavorativi - 3 gg per le isole

Quarantena... l'occasione per rendere casa più eco-friendly

In questi tempi difficili, abbiamo visto come gli animali selvatici abbiano iniziato a reclamare le strade delle nostre città, vuote, camminando allegramente in giro, così come i delfini sono stati avvistati nelle acque del mare del sud Italia, e come l'acqua di Venezia sia tornata a splendere, più bella e chiara che mai.

I nostri cieli e i nostri fiumi stanno rivelando un'imprevista, ma forse nemmeno troppo, capacità di reagire positivamente alla pandemia. Questo perchè le misure attuate hanno ridotto drasticamente le emissioni, ottenendo risultati che altrimenti avrebbero impiegato anni per arrivare.

Siamo onesti, la pandemia di Coronavirus è una tragedia che ha colpito in maniera molto grave e violenta la nostra vita, ma un lato positivo lo si può trovare: può aiutare il nostro pianeta a respirare di nuovo?

patrick-robert-doyle-fiPnthzHOdc-unsplash

Non dimentichiamoci che questi fatti appena citati sono classici esempi della disinformazione che si è diffusa su Internet durante questo periodo.

Si è perpetuata e diffusa una falsa narrativa di un ambiente salvato da alcune settimane di quarantena, ignorando però gli impatti ambientali negativi che ne sono conseguiti: abbandono di molti programmi di sostenibilità ambientale, società che hanno sospeso o annullato i divieti sull'utilizzo dei sacchetti usa e getta, tornando nuovamente all'utilizzo di plastica monouso, un numero crescente di acquisti online e consegne a domicilio di pasti che non solo ha causato l'utilizzo di più imballaggi in plastica monouso, ma ha anche richiesto il consumo di combustibili fossili per il trasporto e la distribuzione delle merci, senza considerare l'enorme aumento dei rifiuti sanitari.

Ora più che mai è chiaro che dovremo lavorare insieme se vogliamo risolvere la più grande sfida che coinvolge il nostro pianeta, quella sul cambiamento climatico.

Tutti possono fare grandi passi avanti per combattere l'inquinamento e spingere la nostra società e le nostre comunità verso un futuro sostenibile.

Siamo consapevoli del fatto che l'autoisolamento è un'opportunità unica e, si spera, irripetibile, di fare tutto ciò che normalmente non faremmo, o di cui avevamo bisogno di pianificare in anticipo di settimane , o altre per cui non avremmo mai trovato il tempo.

Quando rendi la tua stessa casa più sostenibile, stai contribuendo a migliorare l'ambiente.
Ma non è tutto. La sostenibilità domestica può ridurre i costi di gestione della casa, risparmiando energia e acqua. Ancora di più, stai creando un ambiente più sano per te, la tua famiglia e i tuoi animali domestici.

Sostenibilità significa soddisfare i tuoi bisogni attuali senza avere un impatto negativo sui bisogni delle generazioni future. Ti richiede di fare scelte attente all'ambiente riguardo al tuo modo di vivere.

Certo, potresti installare pannelli solari o investire in una nuova selezione di elettrodomestici Energy Star, ma ti consigliamo di iniziare anche dalle piccole cose.

eco-friendly-house

Ecco alcuni suggerimenti per rendere la tua casa più ecologica:

Riutilizza e ricicla

Nel triangolo di riduzione, riutilizzo, riciclo, quest'ultimo è in realtà l'azione meno desiderabile.
Sicuramente è molto meglio che accumulare ulteriore spazzatura nelle discariche, ma riutilizzare gli oggetti che hanno ancora vita in loro è una scelta molto migliore per l'ambiente.

Ad esempio, puoi riparare gli oggetti e i mobili danneggiati invece di buttarli via.
È incredibile quello che puoi fare con un rotolo di nastro adesivo. Bagagli, buste di carta e di plastica, buste e cartelle sono tutti articoli che sono facili da conservare per il riutilizzo e di solito hanno un ciclo di vita molto più lungo di quello che la maggior parte delle persone gli attribuiscono. 
Invece di mettere questi contenitori nella spazzatura, possono essere usati per conservare gli oggetti domestici.

Riduci i consumi

Riciclare e riutilizzare sono buone pratiche, ma ridurre il tuo impatto è la migliore delle soluzioni.
Evita di acquistare piatti e bicchieri di carta e scegli i LED rispetto alle normali lampadine a incandescenza.
La riparazione di tubi che perdono può far risparmiare migliaia di litri di acqua, mentre le finestre, se ben isolate, possono risparmiare energia e ridurre i costi di riscaldamento e raffreddamento.

Fai scelte ponderate

Le tue scelte come consumatore incidono notevolmente sulla sostenibilità della tua casa.
L'acquisto di prodotti in carta riciclata rendono continua la catena della sostenibilità.
Meglio ancora, non utilizzare la carta assorbente ma utilizza un panno lavabile.
I sacchetti e i bicchieri biodegradabili sono fatti di mais, materiale che si degrada nel tempo, eliminando un tipo di plastica alle nostre discariche. Gli elettrodomestici a risparmio energetico, come le lavatrici a caricamento frontale e le lavastoviglie di nuova generazione, consentono di risparmiare nel lungo periodo.

Utilizza detergenti non tossici

Tutti abbiamo i nostri detergenti e prodotti per la pulizia preferiti, utilizzati per anni senza mai considerare il danno che potrebbero arrecare all'ambiente, visto che nella maggior parte dei casi finiscono nel nostro sistema idrico pubblico.
Fortunatamente, puoi realizzare fantastici detergenti ecologici utilizzando diversi materiali di uso comune.
L'acido presente nell'aceto bianco lo rende naturalmente in grado di eliminare muffe e batteri: puoi usarlo anche per pulire specchi e finestre.
Il bicarbonato di sodio è ottimo anche per la deodorazione.
Il succo di limone è un altro anti-batterico e il borato di sodio, noto anche come borace, è un detergente multiuso utile per il lavaggio di pareti e pavimenti.
Utilizzare gli strumenti a vapore per disinfettare e uccidere i germi è un altro modo ecologico per mantenere pulite le case: non sono necessari prodotti per la pulizia, basta l'acqua!

Composta i tuoi scarti alimentari

Trasforma eventuali residui di cibo e scarti di cucina in compost.
Puoi acquistare un cestino per il compost in modo molto economico in molti punti vendita di articoli domestici o fai-da-te. Ti basterà semplicemente riversarvi qualsiasi residuo organico e lasciarlo semplicemente nel cestino.
Nel tempo si trasformerà in un compost utile che potrà essere utilizzato in giardino.

Elimina l'acquisto e utilizzo di bottiglie di plastica

Mettere la tua bottiglia di plastica nella differenziata, non compensa il fatto che l'hai comunque utilizzata, considerando che impiegano oltre 1.000 anni a biodegradarsi.
Acquistando una bottiglia di vetro, o una borraccia riutilizzabile risparmierai inquinamento per l'ambiente ad ogni sorso.

Risparmia acqua con una doccia a basso flusso

Ci viene spesso ripetuto come la doccia sia un risparmio di energia e acqua rispetto al bagno.
Molti di noi pensano di risparmiare un sacco di acqua, trascorrendo quindi trenta minuti sotto l'acqua corrente o usano un soffione molto grande e potente, che è meno economico da usare.
Risparmierete più energia se optate per un soffione aerato o a basso flusso. Oltre ovviamente che trascorrendo meno tempo sotto l'acqua. Non più di dieci minuti. Dovrebbero essere sufficienti e ottimali per lavarv i capelli e il resto del corpo.

Mantieni con cura il tuo frigorifero.

La manutenzione fa la differenza. Il tuo frigorifero userà meno energia e funzionerà meglio se mantieni le bobine sul retro pulite da polvere e sporcizia.

Installare un filtro per l'acqua 

L'aggiunta di un filtro alla lavatrice farà in modo di non disperdere microplastiche nell'ambiente.
Puoi anche filtrare l'acqua del tuo rubinetto per tenerle lontane dal tuo bicchiere.

Usare acqua fredda per lavare i vestiti.

Le lavatrici di ultima generazione e i detergenti più moderni puliscono i tuoi vestiti senza bisogno di acqua calda.
Oltre a risparmiare, i tuoi vestiti ne gioveranno, sembrando nuovi più a lungo.


Migliore la sostenibilità del tuo ambiente domestico ti ripagherà non solo in termini economici e di risparmio energetico, ma anche di comfort e qualità dell'aria nella tua casa.

 

 

0 commenti

"