→ SPEDIZIONE GRATUITA PER ORDINI SUPERIORI A 49€ →

CBD terapeutico, ecco i principali effetti

Anni di oscurantismo e poi la riscoperta. Il cannabidiolo e i suoi utilizzi terapeutici.

Il CBD (Cannabidiolo) ha acquisito in questi anni molta importanza per la sua applicazione in ambito terapeutico. La strada da percorrere sia da parte della ricerca medica che delle istituzioni è ancora lunga ma, da quando i primi studi ne hanno messo in luce le proprietà benefiche, la cannabis gode di una particolare attenzione. In linea generale si ritiene che il primo a “inaugurare” questo filone di ricerca sia stato il professor Raphael Mechoulam, scienziato della Hebrew University of Jerusalem.

Nel 1964, quando lavorava all’Istituto Weizmann in Israele, Mechoulam fu il primo -  assieme ai colleghi Yechiel Gaoni, e Habib Edery – a isolare e analizzare il delta-9-tetraidrocannabinolo (detto comunemente THC): uno dei principi attivi della cannabis più noti al pubblico. Lo scienziato israeliano è lo scopritore anche del cannabidiolo (CBD), individuato già nel 1963.

Le sue pubblicazioni, frutto del lavoro di oltre 50 anni, hanno costituito la base per la ricerca scientifica sulla cannabis che oggi contempla studi (e relativi risultati promettenti) su un enorme numero di patologie. Oggi l’intero mondo della cannabis si sta allontanando da tutti quei tabù e falsi miti che l’hanno avvolto per decenni. Ciò a permesso di scoprire - ma forse sarebbe meglio scrivere “riscoprire” - la sua utilità per la salute dell’essere umano. Dopo una “stretta” durata per buona parte del XX° Secolo, oggi la cannabis è considerata un’alleata del nostro organismo. Negli anni, infatti, si è visto come il cannabidiolo abbia proprietà ansiolitiche, analgesiche, antiemetiche, antiepilettiche, antiossidanti, antinfiammatorie, antipsicotiche, neuroprotettrici, antireumatiche, induttrici del sonno. Gli studiosi hanno messo in evidenza anche una relazione tra il CBD e il sistema immunitario, evidenziando come il CBD possieda la capacità di inibire la produzione di alcune citochine, da qui la conclusione che il CBD possiede effetti positivi sulle malattie infiammatorie e autoimmuni. 

 Infografica con le proprietà terapeutiche del CBD

CBD, quanto prenderne? 

Il quantitativo di CBD da assumere è molto soggettivo, dipende dalle singole esigenze, se usiamo il cannabidiolo in maniera terapeutica o meno. Il metabolismo del CBD essendo implicato in molti processi fisiologici come modulatore di altri sistemi, non solo quello endocannabinoide, è molto personale. “Ascoltarsi” è la risposta giusta, partendo da poche gocce e cercare così la dose necessaria per le proprie esigenze individuali. Ovviamente se viene usato per patologie specifiche è importante e consigliato consultare un medico, ci sono anche utenti che per i quali è necessaria una concentrazione maggiore di cannabidiolo. (Per saperne di più Clicca Qui).



CBD terapeutico, come avere il dosaggio sotto controllo

Enecta ha presentato sul mercato Premium Hemp Extract CBD in capsule, realizzate attraverso un processo di produzione interamente seguito da noi, che inizia dalle nostre piantagioni di Cannabis Sativa L. presenti in Italia.

Sai esattamente quanti milligrammi di CBD assumi ogni volta che ingerisci una capsula. Un aspetto fondamentale per chi utilizza il CBD in modalità terapeutica ed anche per coloro che intendono provare un primo approccio al Cannabidiolo e trovano nelle Capsule una soluzione ideale. Inodore e con un sapore delicato di cannabis, ogni capsula contiene 33,6 mg di CBD del nostro olio di canapa.

 

Olio di CBD. La quantità di cannabidiolo a misura di goccia

Enecta propone tre tipologie di olio di CBD. Premium Hemp Extract 3% nasce dal desiderio di promuovere un primo approccio al CBD, è dedicato a tutti coloro che utilizzano il CBD concentrato con una finalità non prettamente terapeutica. Premium Hemp Extract 10% è utilizzato da utenti che intendono migliorare in maniera generalizzata il proprio benessere e sfruttare al massimo i valori nutrizionali dell’Olio di Canapa e le proprietà del CBD concentrato.

Premium Hemp Extract 24%, infine, risponde esattamente alle esigenze dei nostri clienti, tante persone usano il CBD concentrato a dosaggi alti più volte durante il giorno per tenere sotto controllo e contrastare stati psicofisici importanti.

 

CBD, siete indecisi sul prodotto da scegliere?

Se non siete sicuri che l’Olio di CBD o piuttosto le Capsule siano ciò che cercate, il nostro consiglio è quello di scrivere alla nostra info mail, wecare@enecta.it, o contattarci attraverso la nostra pagina Facebook, il Team Enecta sarà a tua disposizione per fornirti informazioni sui prodotti.

 

New call-to-action

0 commenti