→ SPEDIZIONE GRATUITA A PARTIRE DA 20 EURO → Consegna in Max 2 gg lavorativi - 3 gg per le isole

Prodotti con CBD, le domande più frequenti dei consumatori!

    INDICE

 

Il Team Enecta quotidianamente cerca di fornire risposte ed informazioni rapide e concrete ai propri clienti – utenti affinché possano compiere acquisti consapevoli ed ottenere informazioni chiare sul mondo del CBD.

Una delle domande più frequenti riguarda l’Olio di CBD, come prenderlo? Quanto prenderne?

Il modo più comune per assumerlo è quello di rilasciare alcune gocce sotto la lingua e trattenerle per una manciata di secondi prima di ingoiare. C’è chi lo assume attraverso il cibo, una porzione di CBD passa dallo stomaco senza essere intaccata dagli acidi rendendo l’Olio un prodotto efficace e valido.

La seconda domanda “Quanto prenderne” invece al momento non ha una risposta uniforme, le ragioni sono diverse: innanzitutto non parliamo di un farmaco su cui segue una profilassi ben precisa circa l’uso, due gocce o quattro gocce posso avere differenti effetti da soggetto a soggetto. Per cui al momento non esiste in Italia un’indicazione precisa su quante gocce assumere in mg di CBD.

Il metabolismo del CBD essendo implicato in molti processi fisiologici come modulatore di altri sistemi, non solo quello endocannabinoide, è molto soggettivo. Ascoltarsi probabilmente è la risposta giusta, partendo da poche gocce e cercare così la dose necessaria per le proprie esigenze individuali. Ovviamente se viene usato per patologie specifiche è importante e consigliato consultare un medico.

Una domanda che spesso arriva tramite i canali Social riguarda la possibilità di poter “fumare” il CBD, quindi un’alternativa all’Olio.

      

Ebbene il CBD può essere assunto tramite un’apposita sigaretta elettronica per Eliquid grazie ad Ambrosia, un Eliquid senza nicotina disponibile con tre gusti differenti e tre diverse concentrazioni di CBD. Quindi è possibile scegliere il prodotto sulla base delle proprie esigenze o di quanto si svapi quotidianamente.

Gli "svapatori" potremmo suddividerli in diverse categorie, c’è chi usa il Vape per mero relax apprezzando al meglio il CBD, un’altra categoria di svapatori riguarda gli ex fumatori, molti si rivolgono al Vape e quindi al CBD per cercare di combattere la dipendenza dalle sigarette.

Un nuovo concetto che si sta affermando è quello del Vapeterapy, cioè coloro che usano il Vape per supportare un mal di testa, uno stato ansioso, stress generalizzato o lievi dolori come può essere un mal di schiena magari anche dopo una lunga uscita in bici o una sessione di trekking. 

Molti utenti chiedono invece come usare al meglio i Cristalli 99ONE. Per Svapare i Cristalli in maniera corretta ed efficace è necessario essere muniti di un buon vaporizzatore in cui è possibile tenere sotto controllo la temperatura.

Per ottenere una performance ottimale è necessario vaporizzare i Cristalli tra i 160° e i 180° per non rischiare di bruciarli o di non vaporizzarli sufficientemente. Basta un quantitativo grande come un chicco di riso per ottenere un buon risultato. Per buon risultato si intende più svapate con l'ottenimento di una buona performance. 

Vuoi avere maggiori informazioni? Scrivi una mail a info@enecta.com o contattaci attraverso le nostre pagine Social, scrivi sulla nostra pagina Facebook o lasciando un messaggio sul nostro profilo Instagram.

 

New call-to-action

 

"