→ SPEDIZIONE GRATUITA A PARTIRE DA 20 EURO → Consegna in Max 2 gg lavorativi - 3 gg per le isole

CBD Vape, smettere di fumare con il Vape è possibile?

    INDICE

 

Il Vape aiuta a smettere di fumare? Un argomento che abbiamo affrontato in più circostanzeavvalendoci anche delle testimonianze dirette degli utenti che attraverso Ambrosia, ad esempio, hanno trovato un valido alleato con cui combattere la dipendenza dalla nicotina.

Cosa dice la Scienza

Quella che citiamo è una delle più grandi indagini demoscopiche realizzate su tema, pubblicata sul British Medical Journal”, realizzata dal dottor Shu-Hong Zhu e i suoi colleghi dell'Università della California a San Diego, basate su indagini demoscopiche condotte tra il 2001 e il 2015.

Sono stati interpellati più di 160mila soggetti, di cui 22.500 fumatori, 2100 circa avevano smesso da poco di fumare.

Risultati

I dati statistici hanno dimostrato che chi usava la sigaretta elettronica aveva una maggiore probabilità di smettere di fumare e di riuscirci per almeno tre mesi.

Le domande dei ricercatori non erano molto dettagliate quindi la Ricerca può soffrire di alcune limitazioni tuttavia è interessante evidenziare come chi utilizzi un dispositivo elettronico abbia un alleato in più con cui cercare di smettere di fumare.

Altro dato interessante che non emerge dalla Ricerca riguarda ad esempio che tipo di eliquid è stato usato, se con o senza nicotina, se con o senza CBD e con quali concentrazioni.

 

 

Fumo, CBD e Vape

Vape e CBD sono un binomio che nel 2017 ha avuto un enorme successo tra gli utenti, tra coloro che ricorrono alla vaporizzazione in modalità terapeutica e tra chi ne fa un uso ‘ricreativo’, vaporizzando per il piacere di apprezzare le caratteristiche del CBD. Tuttavia non pochi utenti ricorrono al CBD assunto via sigaretta elettronica per cercare di smettere di fumare.

 

Perché svapare?

Gli svapatori potremmo suddividerli tra coloro che ricorrono al Vape per mero relax, apprezzando le caratteristiche del CBD, un’altra categoria di svapatori riguarda gli ex fumatori, molti si rivolgono al Vape e al Cannabidiolo per cercare di combattere la dipendenza dalle sigarette.

Sempre più sentiamo parlare di Vapeterapy, cioè coloro che usano il Vape per contrastare un mal di testa, uno stato ansioso, stress generalizzato o lievi dolori come può essere un mal di schiena magari anche dopo una lunga uscita in bici o una sessione di trekking.
 
Conclusioni

Le conclusioni del nostro articolo sono che il Vape costituisce sicuramente un alleato con cui cercare di smettere di fumare, non è la bacchetta magica ai problemi dei fumatori tuttavia insieme a tanta volontà e determinazione può essere molto utile per raggiungere l'obiettivo!

Se hai trovato interessante questo articolo metti Mi piace alla Pagina Facebook Enecta e sarai sempre aggiornato sulle notizie e le novità che riguardano il mondo della Cannabis e del CBD!

Click me

 

 

ARTICOLI CORRELATI

CBD, come scegliere il miglior Vape presente sul mercato?

 

CONTINUA A LEGGERE

CBD Vape, cosa sono e quali scegliere sul mercato?

 

Il modo più efficace e salutare per assumere CBD è farlo con il sistema polmonare poiché la...

CONTINUA A LEGGERE

CBD Vape, Ambrosia può essere mescolato con altri Eliquid?

Vaporizzare CBD è uno dei modi più salutari ed efficaci per apprezzare le caratteristiche del...

CONTINUA A LEGGERE
"