🚚 SPEDIZIONE GRATUITA A PARTIRE DA 29,90 € 🚚

Dosaggio CBD: come calcolarlo e gestirlo

    INDICE

Secondo la ricerca scientifica, il dosaggio del CBD va dai 2 mg agli 800 mg di CBD al giorno, è importante però iniziare gradualmente e consultare il proprio medico in caso si assumano farmaci o si preveda l'assunzione di dosi elevate di CBD.

Il dosaggio di CBD dipende da una serie di fattori, purtroppo non esiste una dose standard ma diversi parametri attraverso i quali è possibile calcolare il dosaggio di CBD più giusto da assumere.

Innanzitutto è importante tenere presente che ogni persona risponde diversamente all'assunzione di un certo contenuto di CBD in relazione a diversi parametri che possono essere:

  • Sesso
  • Peso corporeo 
  • Etá 
  • Metabolismo
  • Esigenze specifiche
  • Condizioni di salute
  • Assunzione di farmaci

Ma andiamo al sodo...

Quanti mg di CBD assumere al giorno?

Il dosaggio del CBD può essere suddiviso in microdosaggio (da 1 a 30 mg di CBD al giorno), dosaggio standard (da 10 a 100 mg di CBD al giorno) e macrodosaggio (da 50 a 800 mg al giorno).

Microdosaggio

Il microdosaggio del CBD va da 1 mg a 20 mg di CBD al giorno, è il dosaggio più corretto per avvicinarsi al principio attivo, per tutti coloro che assumono il CBD anche al mattino e per chi prende il CBD quotidianamente per il benessere generale.

Dosaggio standard

Il dosaggio standard del CBD va dai 10 ai 100 mg di CBD al giorno, è il dosaggio giusto in caso di dolore acuto, dolore cronico, disturbi del sonno e ansia e stress particolarmente pronunciati.

Macrodosaggio

Il macrodosaggio del CBD va dai 50 mg agli 800 mg di CBD al giorno. Soprattutto a dosaggi molto elevati, si tratta di un regime intenso, di solito previsto in contesti protetti come quelli ospedalieri o in presenza di disturbi molto forti.

Fonti:  libro sulla cannabis medicinale, pubblicato dai ricercatori Leinow e Birnbaum

Dosaggio CBD: Tabella

Microdosaggio da 1 a 20 mg di CBD al giorno ansia leggera, benessere quotidiano, CBD beginners  
       
Dosaggio standard da 10 a 100 mg di CBD al giorno ansia, stress, dolore acuto, dolore cronico, disturbi del sonno  
       
Macrodosaggio da 50 a 800 mg di CBD al giorno dolore cronico, terapie a base di cannabis terapeutica  

Dosaggio del CBD in base al peso: quanti mg di CBD per kg?

Due persone dello stesso sesso e con peso e statura praticamente identici, potrebbero rispondere molto diversamente allo stesso dosaggio di CBD perchè ogni organismo risponde diversamente all'assunzione di principi attivi. Ecco perchè è fondamentale iniziare da un dosaggio basso e aumentare gradualmente se necessario.

A seconda del sesso, del peso corporeo e delle esigenze specifiche però, ecco delle linee guida che possono essere utili:

Il Dosaggio del CBD: tabella con linee guida

Quanti mg di CBD per kg al giorno? DONNA UOMO  
       
DOSAGGIO BASSO 0,3 mg di CBD per kg 0,5 mg di CBD per kg  
       
DOSAGGIO MEDIO 0,7 mg di CBD per Kg 1 mg di CBD per Kg  
       
DOSAGGIO ALTO 1,1 mg di CBD per Kg 1,5 mg di CBD per Kg  

Tutto chiaro, ma...

Quanti mg di CBD ci sono in una goccia?

Ogni goccia di CBD contiene un numero di milligrammi di CBD che dipende dalla concentrazione/percentuale di principio attivo.

Con la tabella dosaggio CBD che segue, avrai le idee molto chiare.

Quanti mg in 1 goccia di olio CBD 3%?

 

1 mg

Quanti mg in 1 goccia di olio CBD 5%?

 

1,5 mg

Quanti mg in 1 goccia di olio CBD 10%?

 

3 mg

Quanti mg in 1 goccia di olio CBD 15%?

 

4,5 mg

Quanti mg in 1 goccia di olio CBD 24%?

 

7 mg

Quanti mg in 1 goccia di olio CBD 30?                                    

9 mg

Quindi...

Quante gocce di CBD assumere al giorno?

Considerando un olio di CBD al 10%, per un dosaggio basso dovreste assumere da 1 a 6 gocce al giorno. Per un dosaggio standard da 6 a 33 gocce al giorno. Per un dosaggio alto da 16 a 150 gocce al giorno. Per un dosaggio più alto di così, si parla di solito di somministrazione assistita.

Considerando un olio di CBD 30% sono consigliate 4-6 gocce per una o due volte al giorno.

Con le tabelle dosaggio del CBD disponibili in questa pagina, potrete sempre calcolare facilmente il vostro dosaggio di CBD in base alla percentuale del principio attivo.

Intanto rispondiamo ad altre domande frequentissime sul dosaggio del CBD.

Quante gocce di CBD per il dolore?

Per usare al meglio il CBD per il dolore si consiglia di assumere dalle 10 alle 20 gocce al giorno di olio di CBD al 24%, che corrispondono a un quantitativo di CBD che va dai 70 ai 140 mg di CBD al giorno.

Qual è il miglior dosaggio di CBD per l'ansia?

Il dosaggio di CBD consigliato per supportare il corpo in caso di ansia va dai 50 ai 120 mg al giorno, che corrispondono a circa 15-25 gocce di CBD al 15% al giorno. Si consiglia di iniziare con poche gocce e aumentare se necessario in modo graduale.

La cosa migliore è iniziare con poche gocce e modulare la dose giornaliera aggiungendo più o meno gocce di CBD in base alla reazione del proprio corpo e alle proprie esigenze.

Il consiglio per trovare il dosaggio di CBD ideale è: "Less is more!" soprattutto se si intende assumere CBD più volte al giorno.

Quante gocce di CBD per l'insonnia?

Le gocce di CBD per dormire consigliate in caso di CBD puro al 10% sono 5-10 prima di andare a letto. Fate però attenzione agli ingredienti. Esistono però ottime gocce di CBD per dormire, che contengono anche melatonina e altri cannabinoidi, in quel caso viene consigliato 1 ml prima di andare a letto.

Come tenere sotto controllo il dosaggio del CBD

Oltre a calcolare in modo semplice i milligrammi di CBD e convertirli nel numero di gocce aiutandovi con le tabelle dosaggio CBD, potete optare per prodotti pre dosati come le capsule di CBD o le caramelle gommose alla frutta.

 

Iniziate sempre con un microdosaggio e aumentate gradualmente se necessario una volta monitorati gli effetti del CBD sul vostro corpo.

ll CBD può fare male? I rischi del sovradosaggio

La ricerca suggerisce che il CBD sia un principio attivo ben tollerato, con nessun effetto collaterale rilevante.

In questo studio che ha confermato un buon profilo di sicurezza e tollerabilità, sono stati analizzati gli effetti indesiderati più comuni del CBD in 454 partecipanti tra volontari in salute e casi clinici.

Quando rilevati, gli effetti indesiderati sono stati lievi o moderati e hanno interessato sintomi gastrointestinali (59,5%), sonnolenza (16,7%), perdita di appetito (16,5%) e ipertransaminasemia (12,8%).

Gli effetti avversi più importanti, che includono principalmente ipertransaminasemia, sono stati osservati con il CBD come terapia aggiuntiva ai farmaci anticonvulsivanti, compresi clobazam e valproato.

Ecco perchè è fondamentale consultare il proprio medico se si vuole provare il CBD mentre si stanno assumendo medicine perchè il CBD può avere interazioni con i farmaci.

In caso di diarrea, alterazioni dell'appetito e senso di stanchezza, è consigliabile assicurarsi innanzitutto che non dipenda da interazioni con farmaci, sospendere per un po' e rivedere il dosaggio del prodotto.

Non assumete CBD in gravidanza e durante l'allattamento.

CBD e dosaggio: conclusioni

Grazie alla sua interazione con il sistema endocannabinoide, quel sistema che si occupa di regolare alcune tra le funzioni fisiologiche più importanti (mangiare, dormire, provare piacere/dolore) il cannabidiolo (CBD) può esser impiegato per sostenere l'organismo in diverse situazioni.

Fornisce un supporto naturale all'organismo in caso di:

  • ansia
  • dolore cronico
  • disturbi del sonno
  • psoriasi
  • emicrania
  • dolori mestruali
  • infiammazione muscolare

Il metabolismo del CBD è molto soggettivo. Siamo in presenza di un principio attivo sicuro è ben tollerato ma verificare con calma e gradualità gli effetti che il CBD può avere sul proprio corpo è fondamentale.

Ricordate che è molto importante iniziare con poche gocce, aumentando o diminuendo il dosaggio a seconda della risposta dell'organismo.

Avere costanza e continuità nell’assunzione del cannabidiolo può fare la differenza. Potreste annotare su un piccolo quaderno orario, quantitativo di gocce ed effetti successivi, così da monitorare i benefici a lungo termine e trovare il dosaggio perfetto.

Ricordate di consultare un medico in caso stiate assumendo terapie specifiche a base di farmaci e di sospendere l'utilizzo di CBD durante la gravidanza e l'allattamento.

Scegliete solo prodotti al CBD certificati e prodotti seguendo gli standard di sicurezza.

Clicca sull'immagine qui sotto per calcolare il dosaggio di CBD più adatto a te con il nostro calcolatore. 

calcolatore-dosaggio-CBD

 

Bibliografia:

  • Souza JDR, Pacheco JC, Rossi GN, de-Paulo BO, Zuardi AW, Guimarães FS, Hallak JEC, Crippa JA, Dos Santos RG. Adverse Effects of Oral Cannabidiol: An Updated Systematic Review of Randomized Controlled Trials (2020-2022). Pharmaceutics. 2022 Nov 25;14(12):2598. doi: 10.3390/pharmaceutics14122598. PMID: 36559092; PMCID: PMC9782576.

  • Birnbaum, J., Leinow, L., Moskowitz, M. H. (2017). CBD: A Patient's Guide to Medicinal Cannabis--Healing Without the High. Stati Uniti: North Atlantic Books.

  • Bergamaschi MM, Queiroz RH, Zuardi AW, Crippa JA. Safety and side effects of cannabidiol, a Cannabis sativa constituent. Curr Drug Saf. 2011 Sep 1;6(4):237-49. doi: 10.2174/157488611798280924. PMID: 22129319.

  • Good P, Haywood A, Gogna G, Martin J, Yates P, Greer R, Hardy J. Oral medicinal cannabinoids to relieve symptom burden in the palliative care of patients with advanced cancer: a double-blind, placebo controlled, randomised clinical trial of efficacy and safety of cannabidiol (CBD). BMC Palliat Care. 2019 Dec 6;18(1):110. doi: 10.1186/s12904-019-0494-6. PMID: 31810437; PMCID: PMC6898965.

ARTICOLI CORRELATI

Enecta&Sport, Jack Colomba: “Mi alleno due volte al giorno, il CBD mi aiuta nel recupero”

Giacomo Colomba, da tutti conosciuti come Jack, è un’atleta di Crossfit, si allena e insegna...

CONTINUA A LEGGERE

Il futuro del CBD nel mondo dello sport

L’applicazione del CBD in ambito sportivo sta attraendo sempre di più coloro che operano...

CONTINUA A LEGGERE

Enecta presenta Premium Hemp Extract 24% "La risposta alle esigenze degli utenti"

CONTINUA A LEGGERE